Case Sparse 193/B Località Palazzone, 52044 Cortona (AR), Italy (+39) 0575 958605
itgbcn

Fonte Comelia Per uno stupendo soggiorno in Toscana

Villa nella Collina di Cortona per 4 Persone

Un rifugio sospeso tra colline, montagne e pianura, tra distese di ulivi, cipressi, boschi di querce e ginestre.
Fra i vecchi e rigogliosi ulivi toscani di proprietà, l'architettura e la natura si fondono e tutto intorno alla dimora si sviluppano terrazze, logge, panchine in pietra fra erbe aromatiche dove e' possibile ritagliarsi momenti di assoluto relax, soli o in compagnia. In posizione dominante, isolata, ma solo a due chilometri dal centro della citta', e' situata nella zona piu' esclusiva della collina di Cortona.

Fin dall'arrivo si respira e si coglie un'atmosfera d’altri tempi. La prima notizia certa dell'edificio risale al 1635 quando questo era di proprietà del Convento dell'ordine religioso degli Agostiniani, luogo di preghiera, di lavoro, di contemplazione.
Il casale si compone di un salone a piano terra con camino, cucina a vista dotata di ogni servizio e un piccolo bagno, mentre al piano superiore si trovano una camera matrimoniale ed una cameretta con due letti singoli e bagno. All'esterno un gazebo in muratura, barbecue, tavolo e panchina in pietra, due terrazze solarium. Nelle stanze colori tenui creano un'atmosfera riposante e le finestre sono dei quadri naturali sul più tipico paesaggio toscano.

E' piacevole trattenersi all'aperto sotto la tettoia del vecchio fienile per godersi i cambiamenti dei colori dall'alba al tramonto sulla valle e le colline sottostanti, bevendo un calice di vino di Cortona.

 

Servizi

  •   1 Camera doppia
  •   Disponibilità massima: 4 pax
  •   Riscaldamento
  •   Cucina attrezzata con ogni servizio
  •   Vasca idromassaggio esterna
  •   Barbecue
  •   Animali Ammessi
  •   1 Camera twin
  •   Aria condizionata
  •   Tv satellitare
  •   Solarium
  •   Parcheggio in loco
  •   Cassaforte

Cortona resort - Le Terre dei Cavalieri

Una Colonica e una Leopoldina costruite nel secolo XVIII durante la grande bonifica della Valdichiana.
Leggi tutto